Valigia last minute: cosa non deve mai mancare

Stai per partire ma c’è un ultimo ostacolo da affrontare? Cosa mettere in valigia? È importante riservare uno spazio ai farmaci generici utili per le complicazioni più frequenti, ma non solo. Ecco cosa non devi assolutamente lasciare a casa!

Kit di medicinali per il viaggio

Il tempo speso a preparare le valigie fa parte del viaggio stesso e se per i più pigri rappresenta un’attività odiosa, per altri rappresenta l’emozionante vigilia della partenza, l’indizio che si è prossimi a compiere il viaggio, tanto atteso e desiderato. Tutti, però, tendono ad avere dubbi su quanto e cosa portarsi dietro, ma concordano sul fatto che medicinali e kit di pronto soccorso sono necessari per scongiurare qualsiasi problema possa insorgere durante le vacanze. Le medicine da viaggio non possono mancare nella valigia di nessun viaggiatore perché, per quanto si possa essere preparati al cambiamento, ci sono fattori di cui non possiamo prevederne l’effetto come il cambio di alimentazione, il clima, il jet-lag, lo sforzo fisico del viaggio…

Per tutti questi motivi, è davvero utile portare in vacanza un kit sanitario d’emergenza, che possa venirci incontro almeno nei disturbi più lievi e frequenti. Per quanto riguarda i farmaci, questi sono i medicinali indispensabili da portare in vacanza:

Antidolorifici: la lista in commercio è lunghissima ed è il tipo di farmaco che non deve mai mancare: mal di testa, dolori articolari e dolori mestruali possono capitare di frequente e togliere momenti di relax alla tua vacanza.

Antipiretici: la febbre è un inconveniente sempre dietro l’angolo poiché è facile procurarsela con un colpo di freddo o con il troppo sole. Gli antipiretici, in bustine o capsule, velocizzano il processo di guarigione permettendoci, così, di non perdere altri giorni di vacanza.

Antistaminici: le allergie possono colpire ovunque, per questo potrebbero tornarci utili gli antistaminici, specie per i più piccoli che hanno crisi allergiche più significative rispetto a quelle degli adulti.

Farmaci contro la diarrea e fermenti lattici: uno degli effetti indesiderati più frequenti durante la vacanze sono i problemi legati al tratto gastro-intestinale. Il cambiamento di temperatura, del cibo e degli orari in cui mangiamo contribuiscono ad alterare il funzionamento dell’intestino.

I medicinali di primo soccorso possono tirarci fuori dai “guai” in alcune situazioni di disagio ma non bastano; nel kit di pronto soccorso da mettere in valigia bisognerebbe aggiungere anche: integratori di sali minerali (per assumere vitamine e minerali che vengono persi in caso di disidratazione e cambio di regime alimentare), i cerotti ed un disinfettante per far fronte a tutte le necessita di primissimo soccorso in caso di piccole ferite o escoriazioni e compresse per il vomito o la nausea.

Da non dimenticare anche un spray per le zanzare che in tantissimi luoghi di vacanza sono davvero un incubo!

La prevenzione è l’unica cosa che può evitare di doverci servire del nostro kit sanitario e che può farci godere al meglio la nostra vacanza, stare attenti a cosa si mangia, bere tanta acqua per idratare il corpo, evitare di esporsi al sole durante le ore più calde, limitare i cibi speziati e piccanti, privilegiando quelli ricchi di fibre e limitare il consumo degli alcoli sono accorgimenti che eviteranno spiacevoli e fastidiose complicazioni mentre siamo via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *