Vincere i malanni dell’inverno

I mesi invernali, per quanto affascinanti e amati da molti, sono anche prodighi di doni indesiderati, come il freddo intenso, il gelo e gli innumerevoli virus e batteri che causano fastidiosi malanni stagionali: raffreddore, influenza, mal di gola ecc.

Qualche consiglio per affrontare l’inverno

Se anche tu fai parte dei 5 milioni di italiani che, ogni inverno, soffre di affezioni alle vie respiratorie e sindromi influenzali ricorrenti, scopri in questo articolo come vincere questi disturbi e vivere questa stagione più serenamente.
Per prima cosa, è bene giocare d’anticipo e mettere in atto una serie di buone abitudini per mettersi a riparo e prevenirne l’insorgenza:

  • Evitare l’esposizione al freddo e gli sbalzi termici: Meglio usare indumenti idonei al clima rigido, come sciarpa, guanti, cappello, cappotto o giacche pesanti. E ancora, meglio non sottoporre l’organismo a sbalzi di temperatura, l’ideale è vestirsi a strati, spogliandosi quando si passa da un luogo freddo ad uno caldo.
  • Regolare in maniera ottimale sia la temperatura, sia l’umidità degli ambienti domestici e lavorativi, per evitare che un’aria troppo fredda e secca costituisca un’insidia alla salute.
  • Prediligere un’alimentazione equilibrata. Via libera a frutta e verdure di stagione (ricche di vitamina C e preziosi minerali che alzano le difese immunitarie) e bere quotidianamente, almeno 1,5 litri di liquidi. Limitare drasticamente gli alcolici che contrariamente a quanto si creda, non aiutano contro il freddo, ma disperdono il calore prodotto dal corpo.
  • Lavarsi le mani frequentemente, specialmente dopo una giornata di lavoro o in mezzo alla gente. Questo semplice trucco aiuta a dimezzare la proliferazione dei batteri presenti nell’ambiente e i malanni ad essi collegati.

Cosa fare se ci si ammala?

Solitamente l’influenza, il mal di gola o il raffreddore hanno un decorso breve, tendono, infatti, a risolversi spontaneamente nell’arco di 5-7 giorni, anche se non bisogna sottovalutare le possibili complicanze, soprattutto per i soggetti più a rischio come anziani, bambini o pazienti affetti da patologie croniche.
Pertanto, fin dal momento della loro comparsa, meglio non minimizzare o sottovalutare i sintomi.

  • In primo luogo sarà necessario chiedere un parere al proprio medico di famiglia, che potrà suggerire i rimedi più consoni alla singola necessità, dai prodotti naturali ai farmaci veri e propri.
  • Molto importante concedersi un periodo di riposo a letto, e nei casi di inappetenza, assicurarsi almeno una corretta idratazione.
  • Ottimi i rimedi casalinghi: il miele, lo zenzero e l’echinacea, sono potenti antinfiammatori naturali, perfetti per sconfiggere i malanni invernali. Chiedi al tuo farmacista di fiducia!

Puoi trovare alcuni prodotti per affrontare i malanni dell’inverno qui: Prodotti contro i malanni dell’inverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *